Casa > Notizie > Notizie della società > Il genio della musica Jessie J

Notizie

Il genio della musica Jessie J


Il 2016 è stato un anno molto brutto per i fan del rock and roll di tutto il mondo, e in solo un anno abbiamo perso David Bowie, Leonard Cohen e Gregor Gray Eagles, insieme a Rami, che è morto alla fine del 15, tutti dedicati a commemorare loro.
Ma l'altro ha lasciato la nostra superstar della cultura popolare il 21 aprile 2016 e forse non è un rocker, ma come un genio che combina il ritmo e il blues, pop, rock, funk, elettronica e musicista di tipo Jazz, ha in realtà un contributo indelebile a tutto il mondo della musica.
Per non parlare della "Purple Rain" di Prince mostra Prince nel culmine della chitarra, si può dire che, in virtù di questa canzone da sola, Prince ha abbastanza da lasciare un'impronta profonda nella storia del rock.
Prince è nato il 7 giugno 1958, iniziando come chitarrista per 17 anni all'età di 17 anni, iniziando l'album per i prossimi 40 anni in media quasi un anno.

Il Principe del periodo di punta con una buona varietà di strumenti musicali, ha arrangiato la maggior parte dei suoi testi di album, e anche le esibizioni strumentali dell'album sono fatte da lui stesso, questo è il suo talento musicale.
Nel genere, il principe Principe fondeva la discoteca e il funk; nel mezzo si unì al sintetizzatore rock, soul, rhythm e blues popolare; il defunto Prince, citato il "Los Angeles Times", una frase è "la prima" La superstar popolare dell'era post-tutto ignora completamente le categorie di razza, genere e interesse imprenditoriale "
Decenni di storia musicale possono solo qualificarsi, ma per Prince, ha anche il suo genio.
Come chitarrista di talento, Prince non ha lasciato il battito della chitarra, o la lingua con una simbolica ben più grande della prodezza musicale, ma se lo hai visto ha contribuito al palco durante la lunga versione da 20 minuti in solitario di "pioggia viola" ", capirai che le sue abilità chitarristiche hanno a lungo superato il livello del maestro.
Oltre al genere, alla convergenza dei generi musicali, anche qui la distinzione tra i generi e il Principe non può essere più lontana. Nel 1993, accompagnato dall'uscita di un nuovo album, Prince annunciò che voleva cambiare il suo nome in "Love Symbol", un insieme di simboli maschili e femminili.
E questo è più di un semplice espediente, dal momento che Prince aveva cercato di rendere le sue voci più nitide attraverso la velocità variabile o la trasmutazione fin dagli anni '80, e lo ha anche usato per creare la prospettiva femminile del lavoro.
Forse per la maggior parte, come fan, abbiamo notato solo Prince con i tacchi alti sul palco, ma in realtà il suo tentativo di fare musica verso le donne è stato il suo lato più talentuoso.
Copertina dell'album "Love Symbol"
Attraversare i confini di genere può far sì che le persone ammirino il Principe, ma dovremmo anche vedere che nel periodo prestigioso hanno persino rinunciato ai loro nomi, invece di usare persino un simbolo che non può suonare come il loro "nome". Abbastanza bisogno di troppo coraggio.
Proprio come nel caso dei fan del Principe, Justin Timberlake ha dovuto soccombere alla "preveggenza" molti anni fa nel centrocampista del Super Bowl poco dopo il 2018.
Nella tecnologia virtuale di oggi è sempre più sviluppato, sempre più spettacoli sceglieranno la proiezione video olografica dell'artista sul palco per raggiungere lo stesso palco con queste stelle in ritardo.
Centrocampista del centrocampista del Super Bowl di Justin Timberlake
Forse per la maggior parte delle persone, dopo che la morte può essere ricordata in questo modo, questa "storia verde" non è male, giusto? Ma dopo che Prince ebbe visto la proiezione olografica di John Lennon, il principe manifestò chiaramente la sua avversione per questa pratica:
"Questa è la cosa peggiore che riesca a pensare e tutto dovrebbe andare per il verso giusto. L'intera immagine virtuale è una tecnologia malvagia e io non sono un diavolo." Quando hanno manipolato la voce di John Lennon per cantare la canzone, è come se fosse stato risvegliato dalla tomba e non lascerò mai che una cosa del genere mi accada. "
Alla fine, Justin Timberlake ha utilizzato un solo compromesso per presentare la proiezione del Principe con un sipario gigante, motivo per cui è stato ancora sgridato dai fan.
Il principe geek, potrebbe ridere in paradiso.
Copertina della sorella di pietre "pioggia viola"

Torniamo alla "Purple Rain" cantata dalla Stilizzata Girl la scorsa notte. Questa versione potrebbe non essere la versione migliore, ma possiamo ascoltare l'interpretazione del nodo di questa canzone, che è interamente un omaggio a Prince.Per esprimere la sua ammirazione per le superbe abilità chitarristiche di Prince, il chitarrista Tommy Chan è arrivato in prima linea al culmine della canzone, illuminando la scena con un assolo altrettanto splendido. E al momento la sorella di pietra ha anche rimbalzato la chitarra aerea per riecheggiare questa sezione di assolo, per il mondo che vale la pena che molte persone scuotano le gambe un sacco di canzoni, ma vale la pena per le persone che affrontano la chitarra solista, ma non molto