Casa > Notizie > Notizie della società > Talento e valore dei dieci mig.....

Notizie

Talento e valore dei dieci migliori chitarristi femminili

Il talento e la fama stanno diventando sempre più due importanti standard per parlare del fatto che un musicista sia eccellente, anche se questo standard è inverosimile. Tuttavia, al di là di straordinari talenti musicali uniti a una solida base musicale ea un volto che non è degno di morte, un musicista potrebbe non essere più immerso nella scena della performance che una simile collocazione.

 Sebbene occasionalmente ci siano fan della musica rock che elencano i loro chitarristi preferiti su Internet, la maggior parte di loro sono maschi.

Dei "100 migliori chitarristi" selezionati da Rolling Stones, le donne occupano solo due posti. Un tale risultato ha inevitabilmente fatto perdere ai migliori chitarristi femminili la possibilità di mostrare i loro volti. I loro talenti e talenti non erano noti a più persone.

Di fronte allo stile "Yan-value" che è stato influenzato dall'attuale situazione domestica, l'autore è venuto a selezionare alcuni dei più talentuosi e belli chitarristi al mondo.

 1.Lita Ford

 Nata a Londra, in Inghilterra, Lita Ford è emigrata negli Stati Uniti da bambina. A 11 anni, ha iniziato a suonare la chitarra. All'età di 16 anni, è entrata a far parte del gruppo punk femminile The Runaways come cantante e chitarrista solista. Nel 1976, la band pubblicò il suo primo album con lo stesso nome. Questo album è stato indubbiamente un successone nel mondo in cui il punk era solo un musicista maschile. Perché c'era un disaccordo tra i membri della band, la band è stata costretta a sciogliersi nel 1979. Lita Ford ha iniziato la sua carriera musicale personale. Nel 1983 pubblica il suo album di debutto Out For Blood. Questo è un tipico album heavy metal con un assolo di chitarra solista e un riff di chitarra pesante. La successiva uscita del secondo album, "Dancin'On The Edge", ha reso LitaFord la rockstar più hot. Diversi matrimoni brevi e invidiabili la rendevano spesso oggetto di pettegolezzi sui giornali. Lita Ford ha un forte senso del femminismo nella sua musica. Questo si manifesta in lei sempre vestita da "eroe della chitarra", vestita con abiti di pelle attillati, portando la chitarra elettrica di marca, senza freni e selvaggia, piena di brillantezza. L'immagine della "ragazza cattiva". Tuttavia, non importa come sia vestita, un fatto indiscutibile è che Lita Ford ha abbastanza potenza per eseguire musica heavyweight.

2. Joan Jett

 

Joan Jett è il compagno di squadra di Lita Ford in The Runaways. La loro forza e il loro talento sono indiscutibili. Nata in Pennsylvania, USA, Joan Jett ha iniziato a suonare la chitarra all'età di 14 anni e si è unita a The Runaways all'età di 16 anni. Dopo che la band è stata sciolta, Joan Jett è venuta a New York per iniziare lo sviluppo personale. Il primo album con lo stesso nome è stato pubblicato indipendentemente nel 1980 e successivamente è stato ripubblicato da Boardwalk Records nel nome di "Bad Reputation", classificandosi al 51 ° posto nella classifica degli album. Nel 1981, Jett ha lanciato il secondo album "ILove Rock-n-Roll" sotto il nome di Joan Jett & I Blackhearts. Questo è il suo momento più glorioso. L'album è classificato come Top10, singolo "I Love Rock-n-Roll" Salita in cima alla classifica Billboard Top 100 single. Nel 1988, il singolo "I Hate Myself for LovingYou" dall'album "Up Your Alley" ha raggiunto ancora una volta Top10 e l'album è diventato il suo secondo disco di platino. JoanJett è un chitarrista, paroliere, compositore, produttore discografico e attore. È un'icona di diverse generazioni di donne del rock and roll e una femminista attiva. Ha la stessa immagine e ritmo energetico dei Rolling Stones ed è potente come l'AC / DC. Usa la sua musica per scriverne di nuove. Leggenda del rock

3. Carrie Brownstein

 

Nata a Boston, negli Stati Uniti, Carrie Brownstein ha iniziato a suonare la chitarra all'età di 15 anni, formando la prima band Excuse 17 durante il college. Con la dissoluzione di Excuse 17, lei e Corin Tucker formarono una band punk chiamata Sleater-Kinney. Quando Sleater-Kinney era nel periodo di riposo, Carrie Brownstein formò una band chiamata Wild Flag. Carrie è anche un attore e uno scrittore eccezionali. Come una persona bisessuale, ha partecipato attivamente a vari movimenti femministi ed è il principale musicista nel movimento punk femminile punk. Nel 2006, tra i 25 chitarristi più sottovalutati nella storia dei lettori di Rolling Stone, Carrie Brownstein era l'unica donna nella lista.4. The Great Kat

Nato a Swindon, in Inghilterra, The Great Kat ha studiato pianoforte all'età di 7 anni e violino all'età di 9 anni. L'università ha studiato musica classica alla Juilliard School of Music, un'istituzione musicale di fama mondiale. Dopo la laurea con lode, non ha continuato sulla strada della musica classica. Invece, prese la chitarra heavy metal e divenne una donna. Chitarrista rock Il primo album "Worship Me or Die!" è stato pubblicato nel 1987. È nata a Cobain e ha integrato la musica di Beethoven nel rock heavy metal in rapido movimento. The Great Kat è stato valutato dalla rivista Guitar One come uno dei "chitarristi più veloci della storia". Sebbene The Great Kat sia ancora attivo nel rock circle, il lavoro non ha molto successo, ma porta più fatica estetica. Rispetto agli altri nove chitarristi femminili, anche se la creazione di The Great Kat è leggermente inferiore a loro, può essere considerata la più bella.

 
5.Kaki King

KakiKing, nato in Georgia, USA, ha iniziato a suonare la chitarra all'età di 4 anni. È un chitarrista e compositore eccezionale. Conosciuta per la sua eccezionale scena di chitarrista, la sua performance chitarristica incorpora componenti di percussioni e musica jazz, e lo stile di esecuzione varia. Nel 2002 ha firmato VelourRecords e ha pubblicato il suo album di debutto personale "Everybody Loves You", che è un disco di puro suono. Oltre ad usare la chitarra, l'album suonava altri strumenti a corda, una viola e una chitarra tradizionale russa (7 corde). In "The Guitar Hero of the Year" selezionato dalla rivista Rolling Stone nel 2006, è stata l'unica artista ad essere eletta come la più piccola artista a titolo personale. Nel 2007, Kaki King, Eddie Vedder e Michael Brook hanno prodotto una colonna sonora per il nuovo film di Sean Pan Wild Wildness e vinto il 65 ° Golden Globe per la migliore colonna sonora originale.

 

6. Annie Clark

Nato in Oklahoma, Oklahoma, Annie Clark ha iniziato a suonare la chitarra all'età di 12 anni. È un cantante multi-strumento. Nel 2007, Annie Clark ha pubblicato il suo primo album "Marry Me" sotto il nome d'arte di St. Vincent, e rapidamente e direttamente ha dimostrato il suo talento musicale abbagliante. Il nome d'arte di St. Vincent deriva da una lirica di "There She Goes My Beautiful World" di Nick Cave. Da vari circoli di media commentari culturali, da "Pitchfork" a "Spin" a "The New York Times", era estasiata dai testi e dai testi aggraziati del suo album, e ha costantemente aumentato il suo gruppo di fan attraverso la performance live di St. Vincent . I fan sono rimasti stupiti dal fascino del palco con la sua forte attrazione magnetica, e persino i media la hanno confrontata con Kate Bush e David Bowie. Nel 2009, ha co-sceneggiato con Bon Iver la colonna sonora del film Twilight: Crescent. Nel 2014 è stato pubblicato l'album "St. Vincent" e l'album ha vinto il Grammy Award 2015 come migliore album alternativo. Il suo stile musicale combina rock al coperto, musica pop e jazz. Oltre alla chitarra, Annie Clark suona anche il basso, il piano, l'organo, il violino, il violoncello, il flauto, la tromba e il clarinetto.

 
7.Sarah Lipstate
Sarah Lipstate è nata in Alabama, USA, e ha iniziato a contattare la chitarra all'età di 15 anni. È anche una straordinaria compositrice e produttrice cinematografica. Durante l'università, Lipstate era un chitarrista in una band sperimentale composta da due persone. Nel 2005, Lipstate ha formato Noveler, una band personale di Sarah Lipstate. Sarah Lipstate sul palco era un'artista solitaria, ma aveva una capacità magica di rendere la chitarra più ricca di una tavolozza, sfidando l'immaginazione dell'ascoltatore. Rispetto ad altri chitarristi selezionati, non aveva una grande reputazione. Con l'uscita del 2015 di Fantastic Planet, ha iniziato a far parte dei media mainstream come NPR, Voice of Country, The New York Times e The Wall Street Journal. Attenzione.



8.Marnie Stern

Nata a New York, negli Stati Uniti, Marnie Stern ha pubblicato il suo album di debutto "InAdvance of the Broken Arm" nel 2007 e ha iniziato a essere seguita dai fan. È giudicata da Venus Magazine come la più grande artista di chitarra femminile con le sue abili capacità e abilità chitarristiche. La performance di improvvisazione di Van Hellen unita allo spirito punk rende l'ascoltatore particolarmente piacevole. Nel 2008, Marnie Stern è stata nominata per il Plug Independent Music Award come miglior artista femminile dell'anno e come miglior album punk dell'anno. Nel 2012, è stato selezionato come uno dei 100 migliori chitarristi della storia della rivista Rolling Stone. È stato eletto 87 ° in "Il più grande chitarrista di tutti i tempi" di Spin Magazine. Marnie Stern, autodidatta, viene spesso paragonata a Van Helen, dimostrando che la sua velocità e precisione hanno raggiunto il livello principale.9.Anna Calvi

 

Nata a Twickenham, nel Regno Unito, Anna Calvi ha studiato violino all'età di sei anni e ha iniziato a suonare la chitarra all'età di otto anni. AnnaCalvi è stata influenzata dal padre italiano durante il processo di crescita e ha preferito la musica tradizionale di tipo artistico. I suoi sentimenti erano sempre un po 'imbarazzanti. Dopo il diploma al college, ha lavorato come insegnante di chitarra e ha anche formato diverse band. È stata nominata tra gli artisti più promettenti del 2011 da "The BBCSound" nel dicembre 2010. Nel 2011, ha pubblicato il suo primo album con lo stesso nome. Ha fatto questo debutto per il Mercury Music Award e gli All England Music Awards. La violenta esibizione di chitarra e la performance dal vivo di Anna Calvi hanno raccolto un gran numero di fan per lei. La sua musica è stata influenzata da molti artisti, tra cui Jimi Hendrix e i Rolling Stones nella musica rock; CaptainBeefheart nella musica blues; Nick Cave, David Bowie e Scott Walker nella musica da palcoscenico. Musica classica Carlo Gesualdo, Messiaen, Ravel e Debussy. Aveva ammesso che parte della sua musica era ispirata ai film di Gus Van Sant, Wong Kar-Wai e David Lynch. Questi fattori hanno creato una forte atmosfera della sua arte musicale, con un gran numero di elementi tradizionali retrò, ma senza perdere il senso dei tempi.

10.Orianthi

 Orianthi, nato ad Adelaide, in Australia il 22 gennaio 1985, è un eccellente chitarrista. All'età di 3 anni, mi è stato insegnato a suonare il piano. All'età di 6 anni, ho imparato a suonare la chitarra acustica. All'età di 11 anni, ho iniziato a suonare la chitarra elettrica. All'età di 14 anni, ha messo in scena spettacoli e all'età di 15 anni ha pubblicato le sue opere. Lo stile è stato influenzato da chitarristi come Carlos Santana, Steve Vai, Al Di Meola, B.B King, Joe Satriani, Tommy Emmanuel e Eric Clapton, e il suo canto è stato ispirato da cantanti come LeAnn Rimes, Alanis Morrisette e MichelleBranch. La storia più familiare di Orianthi è il chitarrista solista che ha interpretato il ritorno di Michael Jackson "This Is It". Orianthi è anche un cantautore eccezionale. Le tre registrazioni in studio rilasciate finora hanno raggiunto risultati notevoli. Alla cerimonia dei Grammy Music Awards nel 2009, è stato messo in luce da Carrie Underwood, che era una cantante americana vincitrice di un Grammy. Il commento di Carlos Santana a Orianthi: Occasionalmente, abbiamo scoperto un angelo che poteva suonare una chitarra. La donna è stata in grado di suonare e ha avuto un futuro incredibile.