Casa > Notizie > Notizie della società > Chitarra elettrica

Notizie

Chitarra elettrica


Una chitarra elettrica è una chitarra che usa uno o più pickup per convertire la vibrazione delle sue corde in segnali elettrici. La vibrazione si verifica quando un chitarrista strimpella, pizzica, tocca con le dita o tocca le corde. Il pickup utilizzato per percepire la vibrazione generalmente utilizza l'induzione elettromagnetica per farlo, sebbene esistano altre tecnologie. In ogni caso, il segnale generato da una chitarra elettrica è troppo debole per pilotare un altoparlante, quindi viene inviato a un amplificatore per chitarra prima di essere inviato all'altoparlante, che lo converte in un suono udibile.

Poiché l'uscita di una chitarra elettrica è un segnale elettrico, può essere modificata elettronicamente modificando il timbro del suono. Spesso, il segnale viene modificato usando effetti come riverbero e distorsione e "overdrive", quest'ultimo effetto è considerato un elemento chiave della chitarra elettrica blues e della chitarra rock.

Inventata nel 1931, la chitarra elettrica amplificata fu adottata dai chitarristi del jazz, che volevano suonare assoli di chitarre singole in grandi ensemble di big band. Tra i primi sostenitori della chitarra elettrica ricordiamo Les Paul, Lonnie Johnson, Suor Rosetta Tharpe, T-Bone Walker e Charlie Christian. Durante gli anni '50 e '60, la chitarra elettrica divenne lo strumento più importante nella musica pop. [1] Si è evoluto in uno strumento capace di una moltitudine di suoni e stili in generi che spaziano dal pop e rock alla country, al blues e al jazz. È servito come componente principale nello sviluppo del blues elettrico, del rock and roll, della musica rock, della musica heavy metal e di molti altri generi musicali.

La progettazione e la costruzione della chitarra elettrica variano notevolmente nella forma del corpo e nella configurazione del manico, del ponte e dei pickup. Le chitarre possono avere un ponte fisso o un ponte a cerniera caricato a molla che consente ai giocatori di "piegare" il tono di note o accordi su o giù o eseguire effetti vibrato. Il suono di una chitarra può essere modificato da nuove tecniche di esecuzione come la piegatura delle corde, il tocco, il martellamento, l'utilizzo del feedback audio o la riproduzione della chitarra. Esistono diversi tipi di chitarra elettrica, tra cui la chitarra solid body, vari tipi di chitarre hollow-body, la chitarra a sei corde (il tipo più comune, di solito accordato E, A, D, G, B, E, dal più basso alle corde più alte), la chitarra a sette corde, che in genere aggiunge una stringa B bassa sotto la bassa E, e la chitarra elettrica a dodici corde, che ha sei coppie di corde.

La musica popolare ei gruppi rock usano spesso la chitarra elettrica in due ruoli: come chitarra ritmica, che suona la sequenza degli accordi o progressione e riff e imposta il ritmo (come parte di una sezione ritmica), e come chitarra solista, che viene usata per eseguire linee melodiche strumentali, passaggi melodici di riempimento strumentale e assoli. In un piccolo gruppo, come un trio di potere, un chitarrista cambia tra i due ruoli. Nelle più grandi band rock e metal, c'è spesso un chitarrista ritmico e un chitarrista solista.